gmp

La nostra azienda ha ottenuto la certificazione GMP, ma di cosa si tratta esattamente?

GMP - Norme di Buona Fabbricazione (Good Manufacturing Practices) - stabilisce le condizioni operative e i requisiti necessari per garantire l'igiene in tutta la catena alimentare e per la produzione degli stessi.


Le Norme di Buona Fabbricazione GMP sono state sviluppate dal Codex Alimentarius, con l'obiettivo principale di tutela del cliente. Comprende molte condizioni operative di base e procedure che è richiesto che siano soddisfatte dall’azienda alimentare. Ad esempio:
La costruzione e la disposizione delle strutture destinate agli alimenti
La formazione fornita ai dipendenti
L'adeguata manutenzione delle attrezzature e degli utensili utilizzati all'interno dell'azienda
L'uso di prodotti chimici idonei all'interno e intorno alle strutture destinate agli alimenti, inclusi i prodotti chimici per la pulizia, prodotti chimici per la disinfestazione e i lubrificanti
L'identificazione e lo stoccaggio di rifiuti prodotti
L'implementazione e l'efficacia di sistemi di tracciabilità
La pulizia delle strutture destinate agli alimenti, delle attrezzature, degli utensili, dei pavimenti, delle pareti e dei soffitti.